Archives par mot-clé : Disuguaglianze territoriali

Disuguaglianze territoriali e voto politico

31 janvier-2 février 2019, Napoli

Sessione del Congresso della Società Italiana di Sociologia Economica, Sviluppo e disuguaglianze. A Sud del Nord e a Nord del Sud

I divari territoriali e le diseguaglianze spaziali sono tornati protagonisti del dibattito globale, tanto da assurgere – nei discorsi e nelle rappresentazioni di politici e media – a fattore strutturante del campo politico. Brexit, l’elezione di Trump se non i risultati delle stesse elezioni italiane del 4 Marzo sarebbero stati, secondo un’efficace immagine del geografo economico Rodriguez Pose, la “vendetta dei luoghi abbandonati”. Ovvero di quelle popolazioni che, confinate ai magini dei nuovi processi di agglomerazione e specializzazione che anche in Europa hanno caratterizzato l’ultimo trentennio, avrebbero vendicato la propria condizione di minorità politica, sociale ed anche culturale cui le elites delle economie urbane cultural-cognitive le avrebbero costrette dopo la fine dell’economie industriali (e, nell’est, del socialismo reale). A guardare i tre casi citati, la polemica dei “populisti” contro le elite delle due coste (Trump), i radical-chic del centro (Salvini) e i cittadini globali parigini (Le Pen) confermerebbero quantomeno la rilevanza di tali divari nel discorso politico sebbene, ovviamente, non il loro effettivo ruolo nel determinare i comportamenti elettorali. E confermerebbero quanto, in effetti, l’analisi delle diseguaglianze spaziali dovrebbe progressivamente spostarsi dalla scala urbana a quella territoriale nella consapevolezza di quanto, in una società sempre più interdipendente ed altamente mediatizzata, la ricchezza ed il dinamismo “percepiti” di un luogo possa fare la povertà di un altro anche – se non soprattutto – se collocato a breve distanza.

Continuer la lecture de Disuguaglianze territoriali e voto politico