Archives par mot-clé : fondaco

[Conferenza] Abitare un fondaco al Cavone. Brigitte Marin e Marcello Anselmo

Abitare un fondaco al Cavone. La Capraia Dall’archivio alle fonti orali, tracce e memorie della cultura popolare
25 febbraio h.10
Museo e Real Bosco di Capodimonte

Brigitte Marin, Professeure d’histoire moderne

Marcello Anselmo, Chercheur associé

  • Aix-Marseille Université et École des hautes études en sciences Sociales
  • TELEMMe (AMU-CNRS) Temps, Espaces, Langages, Europe Méridionale, Méditerranée
  • Maison méditerranéenne des sciences de l’homme

La conferenza si propone di affrontare il rapporto tra i ceti popolari e l’ambiente urbano a partire dalla questione dell’abitare popolare. Partendo da forme abitative caratteristiche della città di Napoli, osservabili tutto oggi  nella strada anticamente detta del Cavone – area della città urbanizzata a partire del Seicento – si propone un percorso storico di lunga durata per capire come si sono sedimentate le architetture dei cosiddetti “fondaci” e le modalità e le pratiche del quotidiano che vi sono legate. Un percorso che tocca diversi momenti storici della città attraverso la lente d’osservazione dei fondaci e della loro composizione sociale ed abitativa.

La ricerca archivistica ci fa risalire alle origini di queste singolari costruzioni e alle loro prime occupazioni. Il concerto di voci degli abitanti odierni, le fonti di una storia orale in grado di documentare segmenti di una storia sommersa ed informale, ci raccontano la storia più recente di una cultura materiale popolare, alla quale si rapportano in modo complesso e spesso contraddittorio, da due secoli, le istituzioni e le altre componenti del corpo sociale cittadino.